Ci teniamo ad essere trasparenti

Con molti anni di anticipo rispetto alle prescrizioni recentemente introdotte dalla nuova Riforma del Terzo Settore, la nostra Associazione ha deciso di fare della trasparenza uno degli asset principali della propria comunicazione rivolta ai suoi stakeholders. Per questa ragione dal 2008 abbiamo ritenuto necessario certificare la qualità dei processi interni secondo la norma ISO 9001, dal 2012 sottoponiamo a revisione volontaria il nostro bilancio di esercizio avvalendoci della consulenza delle più accreditate società di revisione contabile e dal 2016 misuriamo annualmente l’impatto sociale generato dei nostri servizi attraverso il calcolo dello SROI (Social Return On Investment).

Come impieghiamo le nostre risorse

Il Rendiconto Annuale

Con la pubblicazione annuale del bilancio economico esprimiamo il nostro impegno per una rendicontazione trasparente nei confronti dei sostenitori e dei partner istituzionali dell’Associazione. Nella stesura del bilancio annuale ci ispiriamo ai criteri di chiarezza dei contenuti, leggibilità dei dati e trasparenza delle informazioni.

Il bilancio economico viene sottoposto ogni anno alla revisione contabile da parte di Deloitte&Touche S.p.A.

Di seguito riportiamo le rendicontazioni relative alle nostre attività degli ultimi 3 esercizi.

Misurazione dell’impatto sociale

Dal 2016 la nostra Associazione ha affinato e aggiornato la valutazione dell’impatto sociale generato dai propri servizi da un lato per accrescere la capacità di engagement degli stakeholder esterni, pubblici e privati, con i quali realizzare partnership di valore sul fronte dell’ampliamento o del potenziamento dei servizi offerti al territorio, dall’altro per valorizzare il lavoro svolto dagli stakeholder interni al fine di aumentare i livelli motivazionali e la consapevolezza della centralità del loro ruolo sociale. Inoltre, la misurazione d’impatto si è rivelata anche un ottimo strumento a supporto delle decisioni del Board riguardo agli investimenti da fare sui singoli servizi.

L’indicatore sintetico scelto è quello dello SROI – Social Return on Investment, che mette in rapporto il valore monetario del cambiamento generato (Outcome) con gli investimenti necessari per raggiungerlo (Input).

Certificazioni e accreditamenti

Associazine CAF - ISO

ISO 9001

L’Associazione CAF applica un sistema di gestione per la qualità conforme alla norma ISO 9001:2015 con l’obiettivo primario di definire, documentare e gestire i processi dell’Ente per una migliore pianificazione interna ed una maggiore soddisfazione dei clienti. Ha ottenuto la certificazione da gennaio 2008.
Oggetto della certificazione: Progettazione ed erogazione di servizi residenziali, semi-residenziali e specialistici ai minori e alle famiglie: accoglienza, percorsi educativi e rieducativi; supporto psico-socio-pedagogico e Servizio Affido. Servizi di prevenzione del disagio familiare (Servizio Diventare Genitori). Nella certificazione sono ricomprese alcune attività fondamentali per la gestione dell’Associazione (Risorse Umane e Raccolta Fondi).

Associazione CAF - Deloitte

Revisione contabile del bilancio

Al fine di offrire ai nostri sostenitori e a tutti i partner istituzionali la massima trasparenza nella gestione economico finanziaria dell’Ente, abbiamo scelto volontariamente di sottoporre il nostro bilancio consuntivo, redatto dal Consiglio Direttivo, a revisione contabile da parte della Società di Revisione Deloitte. Tale revisione viene condotta secondo i principi di revisione emanati da Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e raccomandati dalla Consob.

Associazione CAF - Comune di Milano

La partnership con il Comune di Milano

I Servizi di Accoglienza e Cura Area 3-12 e Area 12-18 sono Unità d’Offerta in accreditamento con il Comune di Milano. Inoltre, il nostro Servizio Affido fa parte di un’ATI di associazioni del privato sociale attualmente convenzionata con il Comune di Milano, Ente titolare dei progetti di affido. L’ATI collabora con il Comune per informazione, formazione e conoscenza di famiglie disponibili all’affido. Fornisce sostegni educativi qualificati, sempre coordinandosi col Servizio Affidi e su progettualità specifica del Servizio Sociale Professionale Territoriale.

Privacy

Siamo consapevoli dell’importanza della salvaguardia della privacy e dei diritti delle persone che ci seguono, e del fatto che Internet più di tutti sia uno strumento nel quale vada regolamentata e tutelata con attenzione la circolazione dei dati personali. Pertanto abbiamo voluto impegnarci nel rispetto delle regole di condotta – in linea con il nuovo Regolamento Europeo 679/2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati (nel seguito “GDPR”) – che garantiscano una sicura, controllata e riservata navigazione in rete.
Questa politica di tutela della riservatezza delle informazioni potrebbe subire variazioni nel tempo, anche in funzione delle integrazioni e delle modifiche legislative, nonché della normativa nazionale di adeguamento al Regolamento Europeo, Invitiamo quindi a consultare periodicamente questa sezione del nostro sito.